Chiama il numero verde

Dall'Italia
800 150 150

Dall'estero
+39 051.6174267

Area scientifica

PROBLEMI CUOIO CAPELLUTO

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica è un problema del cuoio capelluto molto comune caratterizzata dalla presenza di squame giallastre ed untuose della cute. Essa si associa ad eritema, a piccole formazioni crostose ed ad intenso prurito.
La dermatite seborroica è una patologia conosciuta ma ancora non facilmente inquadrabile. Molti uomini e donne sin dalla pubertà presentano cute grassa, untuosa, lucida ed ispessita con gli orifizi follicolari più evidente in particolar modo a livello dei solchi naso-genieni, fronte, torace, cuoio capelluto (qui troviamo la cosiddetta forfora grassa).
In questi individui compare la dermatite seborroica. Essa è caratterizzata da chiazze eritematose rosee o rosee-giallastre, o rosso cupo, coperte da squame di piccola e media grandezza, spesse ed untuose, seborroiche, talora simulanti formazioni crostose e con elementi vescicolosi, non facilmente apprezzabili.

Casi clinici di pazienti con dermatite seborroica

L'eczema seborroico è una forma tipica e circoscritta di dermatite seborroica, localizzata a livello della regione sternale ed interscapolare, con aspetto figurato per la confluenza di varie chiazze rotonde a limiti netti e a margini convessi. Esiste anche una forma diffusa in chiazze pitiriasiformi e psoriasiformi. Complicanze della dermatite seborroica sono: l'eczematizzazione (la complicanza più comune), l'otite esterna, l'eczema occipitale e della nuca, l'eczema ombelicale, l'eczema delle areole mammarie nelle donne ed infine l'eczema periano-genitale.

Spesso la dermatite seborroica è localizzata al cuoio capelluto ed ai suoi margini. Spesso dal cuoio capelluto emerge sulla fronte una chiazza festonata detta "corda seborroica".  Bisogna ricordare che la dermatite seborroica non causa di per sé l'alopecia.
L'eziopatogenesi della dermatite seborroica non è del tutto chiara. Concause riconosciute sono fattori batterici, micotici (Pityrosporum ovale), infettivi, meccanici, irritativi, psicosomatici e  disfunzione sebacea (molto probabilmente di origine ereditaria). Il sebo subisce una trasformazione chimica nel caso della dermatite seborroica. Infatti si assiste ad una riduzione dei trigliceridi, dello squalene e del colesterolo.

Molto utilizzati come locali antiseborroici sono trattamenti per capelli come lozioni e shampoo. Cortisonici non alogenati sotto forma di gel o lozioni sono  molto efficaci. Si possono associare anche antibiotici ed antifunginei. Utili risultati sono stati dati anche dall'utilizzo dall'acido 13-cis-retinoico e dal ketoconazolo, antifungineo per uso generale.

Collaborazione scientifica del prof. Marco Toscani e del dott. Pasquale Fino, Cattedra di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, Policlinico Umberto I – Università "Sapienza" di Roma.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

In relazione all'informativa di cui al decreto legge nr. 196/2003, esprimo/esprimiamo il consenso al trattamento dei miei/nostri dati personali da parte della Vostra società, per le finalità connesse all'attività di impresa. In nessun caso i dati dovranno essere ceduti a altri per utilizzi diversi da quelli inerente il rapporto con Cesare Ragazzi Laboratories e Layout Advertising Group. Esprimo/esprimiamo, inoltre, il consenso affinché il trattamento dei miei/nostri dati personali possa avvenire anche con modalità elettroniche e/o automatizzate idonee a collegare i dati stessi anche a quelli di altri soggetti, in base a criteri qualitativi, quantitativi e temporali, ricorrenti o definibili di volta in volta. Esprimo/esprimiamo altresì il consenso al trattamento dei miei/nostri dati personali da parte di società, enti o consorzi che Vi forniscano specifici servizi elaborativi ovvero svolgano attività funzionali a quella della Vostra società, nonché ai soggetti ai quali la facoltà di accedere ai miei/nostri dati personali sia riconosciuta da disposizioni di legge o di normativa secondaria o comunitaria.

Questo sito utilizza cookie, per saperne di più clicca qui. Cliccando su ok accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.