Chiama il numero verde

Dall'Italia
800 150 150

Dall'estero
+39 051.6174267

Area scientifica

PROBLEMI DEI CAPELLI

Doppie punte

Il fenomeno delle doppie punte, detto anche tricoptilosi, è un problema di capelli che dipende da una alterazione del fusto con concomitante modifica e deterioramento della struttura, della forma e della fisiologia del capello.
A causa della debolezza della struttura della cheratina che costituisce il capello, i capelli fini e secchi sono più soggetti alle doppie punte rispetto ai capelli spessi.
Se le cause non vengono scoperte ed eliminate, il tagliarsi i capelli rappresenta una soluzione del tutto temporanea per le doppie punte.

Doppie punte

Non si può eliminare definitivamente con il taglio le doppie punte. Infatti se non viene rimossa la causa che le caratterizza, durante la fase di ricrescita dei capelli, esse si ripresenteranno ancora.
Nei capelli che presentano le doppie punte  il fusto del capello mostra punte biforcute.

Tricoptilosi

Un'altra alterazione fisiologica molto frequente delle punte dei capelli è la tricoressia nodosa.
In questa situazione il fusto del capello prende la forma della punta di un pennello, con presenza di fessure longitudinali e di noduli posti lungo tutto il fusto.

Tricoressia nodosa

Nella Tricoclasia invece il fusto del capello evidenzia una punta ramificata.

Tricoclasia

Con il termine Bubble Hair si indica la presenza di bolle d'aria all'interno del fusto del capello.
Bubble Hair possono trovarsi in zone di capelli fragili, fini e spezzati. Problemi come tigne possono portare a Bubble Hair.

Bubble hairs

Utile rimedio per combattere le doppie punte ed i capelli che si spezzano con facilità è rinunciare a tutti i trattamenti chimici (tinture forti, permanenti, colpi di sole,colpi di luce, decolorazioni, ecc.). Inoltre è necessario effettuare un impacco di olio o creme idratanti, procedere poi con pulizia del cuoio capelluto, e infine proseguire la terapia con lavaggi che prevedono una sola passata di shampoo in modo da non traumatizzare molto il fusto del capello.
Nonostante le cure proposte, importante è ricordare che il primo rimedio per le doppie punte è la prevenzione, che consiste in uno stile di vita che garantisce una perfetta salute dei capelli evitando così il fenomeno delle doppie punte.

Anche una corretta alimentazione fornendo le materie prime ci permette di rinforzare i capelli rovinati, rendendoli meno suscettibili alle doppie punte.
Utile anche smettere o ridurre di fumare in quanto il fumo porta in circolazione tossine che vengono assimilate anche dal bulbo dei capelli, con effetti deleteri sul processo di cheratinizzazione favorendo la comparsa delle doppie punte.

Collaborazione scientifica del prof. Marco Toscani e del dott. Pasquale Fino, Cattedra di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, Policlinico Umberto I – Università "Sapienza" di Roma.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

In relazione all'informativa di cui al decreto legge nr. 196/2003, esprimo/esprimiamo il consenso al trattamento dei miei/nostri dati personali da parte della Vostra società, per le finalità connesse all'attività di impresa. In nessun caso i dati dovranno essere ceduti a altri per utilizzi diversi da quelli inerente il rapporto con Cesare Ragazzi Laboratories e Layout Advertising Group. Esprimo/esprimiamo, inoltre, il consenso affinché il trattamento dei miei/nostri dati personali possa avvenire anche con modalità elettroniche e/o automatizzate idonee a collegare i dati stessi anche a quelli di altri soggetti, in base a criteri qualitativi, quantitativi e temporali, ricorrenti o definibili di volta in volta. Esprimo/esprimiamo altresì il consenso al trattamento dei miei/nostri dati personali da parte di società, enti o consorzi che Vi forniscano specifici servizi elaborativi ovvero svolgano attività funzionali a quella della Vostra società, nonché ai soggetti ai quali la facoltà di accedere ai miei/nostri dati personali sia riconosciuta da disposizioni di legge o di normativa secondaria o comunitaria.

Questo sito utilizza cookie, per saperne di più clicca qui. Cliccando su ok accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.